Ti piace? Condividi questa scheda!

FERRUCCIO BENZONI

Indirizzo

47042 Cesenatico (FC)

Descrizione

Nato nel 1949 a Cesenatico, fu tra gli animatori della rivista “Sul Porto”, che negli anni Settanta creò un dialogo tra i suoi allora giovanissimi redattori (con Benzoni soprattutto Stefano Simoncelli e Walter Valeri) e alcuni dei maggiori poeti delle generazioni precedenti, come, tra gli altri, Franco Fortini, Giovanni Raboni, Giovanni Giudici e Vittorio Sereni, quest’ultimo esplicitamente assunto come modello dallo stesso Benzoni. Un quaderno collettivo del 1980, comprendente la raccolta "La casa sul porto" costituisce un primo documento rilevante della sua poesia, dove emerge la voce lirica di un autore attento alla realtà semplice e viva dei sentimenti, dei legami profondi d’amicizia e d’amore anche familiare. Seguono poi le raccolte "Notizie dalla solitudine" (1986), "Fedi nuziali" (1995), "Numi di un lessico figliale" (1995), "Sguardo dalla finestra d’inverno" (1999), dove si accentuano la tensione drammatica e il colloquio con le figure degli scomparsi. Muore a Cesena nel 1999.

Ultimo aggiornamento: 15/05/2020