Ti piace? Condividi questa scheda!

ITINERARIO CICLOTURISTICO CESENATICO - LONGIANO - GAMBETTOLA - MONTIANO

Indirizzo

47042 Cesenatico (FC)

Descrizione


Itinerario : Cesenatico - Longiano - Roncofreddo - Montiano - Cesenatico (km 55)

Modalità di svolgimento: itinerario consigliato per cicloturisti di difficoltà media, ondulato, ma senza salite impegnative.

Rapporti consigliati: 39 x 22


Itinerari dettaglio : a Cesenatico imboccare il sottopassaggio di viale Trento e all'uscita svoltare a destra in direzione Sala; giunti alla frazione di Sala, in corrispondenza della chiesa girare a sinistra per Savignano, attraversando S. Angelo e Gatteo; arrivati a Savignano, al semaforo della via Emilia girare a dx, proseguire dino alle indicazioni per La Crocetta - Longiano e girare quindi a sx; arrivati a Longiano girare subito a sx e poi a dx per Roncofreddo; da Roncofreddo si prosegue per S. Paola e fuori dall'abitato girare a dx per Montiano; dopo aver attraversato il paese di Montiano si imbocca un lungo rettilineo in discesa che conduce alla Via Emilia; seguire le indicazioni per Ruffio e una volta giunti girare a dx per Sala.

Da vedere e visitare:
Gatteo: paese di origine romana, nel 1200 diviene 'Comune medievale' e, dopo essere stato feudo dei Conti Guidi di Bagno, passa allo stato della chiesa. Il monumento più significativo è il Castello; merita una visita anche la Chiesa di San Rocco, ornata con affreschi legati al periodo della pestilenza.

Savignano sul Rubicone: cittadina moderna, ma con un più che significativo retroterra storico e culturale, deve la sua notorietà al piccolo fiume che fu teatro di uno degli eventi più celebri ed emblematici dell'antichità, nel momento in cui, varcandolo con i suoi legionari, Giulio Cesare si dichiarava nemico di Roma, segnando la fine dell'epoca repubblicana. Tra le principali testimonianze storiche vanno ricordate: il ponte consolare che attraversa il Rubicone, la Pieve romanica e il Castello di Ribano.

Longiano: situato in un'incantevole posizione, sulle colline tra Rimini e Cesena, si hanno notizie della sua esistenza già dal VII Sec. Longiano, a lungo contesa per la sua posizione strategica, fu amministrata dai Malatesta di Rimini fino al 1462, anno in cui il Papato tolse loro le terre. Tra le principali attrattive vi sono: il Castello Malatestiano, che ospita attualmente la Fondazione Balestra, importante raccolta di opere d'arte contemporanea), il Teatro Petrella, il convento di San Girolamo ed il santuario del Crocifisso.

Gambettola: cittadina famosa per la stampa delle tele romagnole per il commercio del ferro vecchio, dal quale dipende buona parte dello sviluppo economico dal dopoguerra ad oggi.

Roncofreddo: questo paese, che constava di ben sette castelli, fu dominato dai Malatesta di Cesena. Dei sette castelli rimangono in vita la Rocca del Castellaccio, il Castello di Sorrivoli e quello di Monteleone. Vi sono inoltre numerose chiese degne di nota.

Montiano: sviluppatosi sotto il dominio dei Longobardi, il paese fu poi dominato dai Malatesta di Sogliano. di notevole interesse sono le mura della rocca, sopravvissute all'ultimo conflitto mondiale, le Chiese di San Francesco e Sant'Agata e quella dei Tre Monti.

Ultimo aggiornamento: 25/03/2020