ENOGASTRONOMIA

ENOGASTRONOMIA


Seimila persone ogni weekend, 70 ristoranti ad apertura annuale, 1.000 addetti ai lavori, 16 milioni di euro di fatturato annuo: il comparto della ristorazione a Cesenatico è uno dei più potenti volani dell’economia. L’abbondante pescosità dell’Adriatico, l’antica tradizione della cucina a base di pesce e la grande professionalità dei ristoratori sono certamente le chiavi di questo successo. Ogni anno vengono organizzati due importanti appuntamenti gastronomici, “Azzurro come il pesce” in primavera e “Il pesce fa festa” in autunno, proprio per promuovere l’immagine di Cesenatico come città della ristorazione e per valorizzare le qualità organolettiche del pesce azzurro, che da sempre viene consumato sulle nostre tavole. Nei ristoranti, nelle trattorie e nelle osterie disseminati nel caratteristico borgo di pescatori o lungo le rive del suggestivo porto canale disegnato da Leonardo Da Vinci, è possibile degustare i piatti tipici della tradizione marinara locale, rigorosamente accompagnati da piadina romagnola ed innaffiati da buon vino del territorio.